Browsing articles from Tag: “Lampada”


  • , , , ,

    Luce ed i-device dock tutto in uno

    Un flusso luminoso orientabile, e dal comfort senza pari: basterebbe questo per considerare D’E-light del marchio Flos una lampada eccezionale, perché il suo design – opera dell’infaticabile e vulcanico Philippe Starck – la rende un oggetto rifinito e dalle linee molto moderne.
    Un mix di nuove tecnologie, con l’illuminazione a LED diffusa dai suoi flat panels, ed un corpo con base in alluminio di grande leggerezza, non solo fisica ma anche visiva.

    L’intensità della luce può essere regolata tramite un sensore ottico, ma la caratteristica che rende D’E-light irrinunciabile per chi non fa mai a meno dei propri device tecnologici è la possibilità di collegarvi gli strumenti Apple come iPod, iPad ed anche l’iPhone.
    La ricarica avviene anche a lampada spenta, mentre la posizione rende il tutto simile ad un leggìo sul quale consultare lo strumento.

    Condividi su:
  • , , , , ,

    Un filo di Arianna luminoso

    Chi non ricorda il mito di Teseo e del filo di Arianna, lo strumento attraverso il quale l’eroe greco ha saputo ritrovare l’uscita dal labirinto del Minotauro?
    I designer italiani Paolo Ulian e Caterina Di Michele hanno omaggiato questo mito in una lampada, chiamandola per l’appunto Arianna, la cui struttura circolare – costruita riciclando e cromando filo per saldature industriali – serve da bobina attorno alla quale arrotolare i 15 metri di cavo che hanno anche una doppia funzione.

    Oltre a poter essere infatti sfruttati come prolunga, per spostare la lampada secondo le esigenze ed appendendola anche al muro ove necessario, il cavo è rivestito in tessuto colorato (molte, e tutte vivaci, le tinte disponibili) per cui oltre ad arredare con una macchia di colore, quando la lampadina accesa si riscalda diffonde luce in diverse tonalità.
    Arianna è distribuita dall’officina italiana di design Zavaluce.

    Condividi su:
  • , ,

    La lampada fotoluminescente per la stanza dei più piccoli

    Se avete bambini sapete quanto è importante controllare il loro sonno notturno in punta di piedi ed al buio: adesso Luke vi permette di farlo semplicemente dando uno sguardo! Parliamo infatti di una speciale lampada dalla forma di simpatico fantasmino, il che la rende perfetta proprio per la stanza dei più piccini.

    Quando è accesa, infatti, la lampada Luke fornisce tutta la luce necessaria anche a leggere, ma quando invece la spegniamo il nostro fantasmino sprigiona una luce molto tenue, quasi un’aura che lo circonda e che viene irradiata, proprio quella di un fantasma…e soprattutto questa fievole luce è a consumo zero!
    Tale lampada fotoluminescente è stata ideata da Karim Rashid ed è distribuita dalla società Lucedentro, specializzata proprio in questo tipo di applicazioni.

    Condividi su: