Browsing articles from Tag: “Cesar”


  • , , ,

    Contaminazioni tra cucina e zona living

    I marchi di arredamento per la zona living stanno da un po’ di tempo sperimentando soluzioni nuove e sorprendenti, delle autentiche miniarchitetture da interni che vogliono fondere con estrema armonia e proporzioni leggere un look che possa abbracciare tutto l’arredo di casa, andando ad esempio a contaminare le proposte per il salotto con le stesse soluzioni utilizzate in cucina.
    Ciò ha lo scopo di dare uno stile unico e personalizzato a tutta la casa, specialmente in un’epoca in cui la zona giorno sempre più spesso fa parte di un open space che include la stessa cucina.

    Un’eccellente dimostrazione di tale tendenza proviene dal marchio veneziano Cesar, che ha spostato il design delle sue cucine all’italiana nella zona living con il prestigioso progetto C_DayK14, un sistema dalle linee precise e razionali perfetto proprio per una personalizzazione estrema di un prestigioso open space. Di estrema componibilità, il progetto si presta ad arredare i più disparati tipi di interior anche grazie al suo look pulito, che privilegia l’armonia e l’intelligenza funzionale di ogni spazio, esattamente come avviene in cucina.
    I componenti sono solide strutture e cornici a fare da contorno, che spiccano per la compostezza e l’ordine della loro disposizione, mentre il gusto personale può essere soddisfatto con la scelta tra le numerose finiture tra cui il laccato, l’eco-cemento, oppure ancora rovere o vetro lucido.
    Si può inoltre scegliere una disposizione degli elementi non a sospensione ma basata sul principio di grandi madie, optando per i piedini in acciaio.

    Il collegamento, citato nel nome del progetto, è alla cucina Kalea, la cui prosecuzione ideale è diventata appunto C_Day K14, che si inserisce nelle più moderne soluzioni abitative sposandosi a perfezione con l’ambiente adiacente: nulla vieta, chiaramente, che ci si possa innamorare del preciso taglio grafico e razionalista di questo sistema scegliendolo come soluzione separata a sé stante!

    Condividi su:
  • , , ,

    Linee rigorose ottenute per sottrazione

    Un design per arredare la nostra casa che sia pulito ed essenziale nelle sue forme molto spesso lo si ottiene tramite la sottrazione: è esattamente con questa idea rigorosa che il marchio Cesar ha pensato di eliminare dalle sue cucine un dettaglio ritenuto superfluo come la maniglia.

    Ciò è stato reso possibile con un angolo tra il bordo superiore delle ante e la loro faccia ridotto da 45 a 30 gradi, il che ha permesso di creare una gola, uno spazio in cui inserire le dita per aprire ante e cassetti in tutta comodità.
    Le cucine su cui è applicato tale sistema vogliono in primo luogo essere “senza tempo“, sia in fatto di resistenza e durata che per quanto riguarda lo stile, e sono presenti talmente tante finiture da poter soddisfare qualsiasi gusto, sia per chi ama le trame del legno e le sue circonvoluzioni che per chi vuole mantenere un certo rigore anche nella colorazione.

    In questo caso, un simile stile minimale e spartano è proposto con il particolare rivestimento in ecocemento, un materiale nuovo, naturale e completamente atossico che al tempo stesso risponde a tutte le qualità che ci si attende da una cucina prestigiosa: è infatti ignifugo, molto resistente, e pulibile da ogni tipo di sporco si possa generare in cucina.

    Condividi su: