Ago 29, 2012
Christian

Una nuova collana dedicata alle Capitali dell’Architettura

Hachette: un nome che tante volte abbiamo ascoltato dalla TV, e che mentalmente associamo facilmente alla pubblicazione di opere a fascicoli spesso collegate anche al collezionismo di miniature o piccoli manufatti, come modellini o statuine.
Adesso la casa editrice, in collaborazione con Il Sole 24 ore, che da sempre appoggia iniziative culturali, ha ideato una raccolta pensata apposta per noi amanti del design e dell’architettura.

L’opera si intitola “Le Capitali dell’Architettura Contemporanea“, una collana di volumi monografici dedicati alle città che maggiormente affascinano per la ricchezza del loro design, e per la storia delle loro architetture firmate da maestri quali Renzo Piano o Santiago Calatrava.
Ciascun volume è naturalmente arricchito da un corredo iconografico di grande spessore e da una mappa dettagliata per localizzare le posizioni di quanto viene descritto nei testi tutti originali.
Piazze, musei, i principali edifici, tutto ciò che maggiormente è entrato nell’immaginario collettivo: sono tutte installazioni fissate nella nostra mente, e tutto trova il giusto spazio ed è inserito nel contesto urbano e storico. Ai volumi va ad aggiungersi anche una collezione di splendidi poster grande formato.

La collana è partita con il volume dedicato alla Berlino dell’immediato dopo-Muro, e proseguirà con Londra, Dubai – vero cantiere ed infinita fonte di sorprese per gli amanti delle tecniche architettoniche contemporanee – e tante altre città simbolo, tra cui Tokyo, New York, Milano e Shangai.
Qui nei nostri uffici stiamo da giorni sfogliando il primo volume ed abbiamo già fatto spazio, in una nostra libreria, per ospitare l’intera collana. E voi? Collezionerete i volumi? Attendiamo le vostre impressioni!

Lug 30, 2012
Christian

Omnia by Domitalia: versatile e 100% riciclabile

Domitalia è un’azienda italiana che ha sempre voluto abbinare un design innovativo al profondo rispetto per l’ambiente, realizzando elementi di arredo in materiali sempre biocompatibili e riciclabili.

Oggi ci piace presentarvi Omnia, che in questa versione traslucida con sistema di illuminazione interno si propone come lampada da esterni per una luce soffusa nei vostri spazi all’aperto. Omnia, però, è disponibile anche in vivaci colori più opachi, e fa della versatilità delle sue possibili applicazioni il suo punto di forza.

Può, infatti, essere anche un tavolino o piano di appoggio, adatto anche agli interni; oppure, con il cuscino in dotazione, può diventare un originale sgabello – pouf che arredi il vostro salotto. Non finisce qui, perchè grazie alla sua capienza Omnia si presta a diventare un portapiante, o un portaoggetti in genere: con i suoi brillanti colori, tra i quali l’arancio, il verde acido, il fucsia, a noi piace da matti immaginarlo come cesto portagiochi per i vostri bambini!

Lug 25, 2012
Christian

Artemide, dea dell’illuminazione

Oggi vogliamo parlarvi di un marchio tutto italiano, che ha fatto la storia del design nel mondo fin dalla sua nascita, negli anni 60 dello scorso secolo.
Artemide è un nome di riferimento nel settore dell’illuminazione di interni, il tutto per merito dei nomi che hanno lavorato e creato luce per lei: i migliori designer, italiani ed internazionali, hanno portato grandi ventate di innovazione realizzando forme che sono rimaste a lungo ben impresse nell’immaginario collettivo, come la lampada Eclisse o la Pipe, tutte premiate con il prestigioso Compasso d’oro, il riconoscimento ai prodotti che si distinguono per il loro design.

Artemide è un marchio noto in tutto il mondo ed è caratterizzato da uno speciale principio ispiratore, denominato “The Human Light“, secondo il quale la prima risposta che la luce deve fornire è ai reali bisogni delle persone, assecondando le diverse richieste in base alle necessità ed alle attività.
Artemide ha sempre messo la luce, elemento imprescindibile per lo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa o ricreativa, al primo posto tra i suoi impegni, ed è questa la dimostrazione ulteriore della bontà e del successo del Made in Italy, testimoniata dalla presenza delle sue lampade nei migliori musei di arte moderna in tutto il mondo.

Lug 20, 2012
Christian

Lampada ventilatore Mistral di Marcel Wanders

Mistral by Moooi di Marcel Wanders


Marcel Wanders
è un ispiratissimo designer originario dei Paesi Bassi del quale il nostro circuito si è già occupato in passato: oggi abbiamo scoperto un’altra sua creazione, stavolta per il settore dell’interior design, ed abbiamo deciso di farvela conoscere.
L’idea di una lampada con ventilatore integrato potrebbe apparire scontata ad un osservatore poco attento, eppure Wanders è riuscito come sempre a rendere originale ed accattivante anche un oggetto comunissimo.

La sua Mistral, prodotta dal suo marchio Moooi, si presenta come un classico paralume, o meglio lampadario da soffitto, a forma di tronco di cono il cui interno è rivestito da una lamina riflettente argentata. Il coprilampada è invece in vetro lavorato, con le zigrinature che aumentano il contrasto con la griglia protettiva delle pale, e contribuiscono a diffondere una luce dai mille riflessi, ed è tipico delle lavorazioni Moooi.

È proprio sulle pale che si concentra maggiormente l’attenzione: Wanders non ha cercato di farle passare inosservate, anzi, e le ha volute colorate in un intenso verde acido fluo. Le pale devono fare presenza, far vedere che ci sono e non solo sentire.
Mistral si propone come un’idea con cui ogni ambiente può ricevere un tocco di grande originalità!

Lug 2, 2012
Christian

Cloudspeaker: la tua musica prende forma

Le casse Cloudspeaker

Tutti ascoltiamo musica, chi come sottofondo, chi come vera passione, c’è chi addirittura ne ha fatto una professione. Per tutti coloro che adorano distinguersi grazie alla musica che ascoltano, è nato il Cloudspeaker, da un’idea di due designer tedeschi, Johanna Spath e johannes Tsopanides.

Si tratta di altoparlanti molto divertenti, degli oggetti unici e creati ad hoc sui gusti musicali di ogni specifico utente.
Ciascuno infatti ha un proprio profilo musicale: attraverso una speciale macchina a controllo numerico il gusto prende forma, una forma in 3D basata sulla selezione di brani più rappresentativi di un singolo individuo che viene scelta e che analizza frequenze, ritmo e picchi per creare una forma unica, l’immagine tridimensionale delle preferenze musicali!

Si tratta certamente di un concept, ma molto interessante in quella che diverrà la fase di produzione perchè è un’idea di artigianato fusa con la produzione dell’oggetto nelle onde caratteristiche generate dai suoni.
È qualcosa che va ben oltre la semplice categoria del gadget tecnologico, in quanto si propone come autentico complemento di arredo che personalizzerà in maniera univoca i nostri spazi: quando l’interior design ha anche la nostra firma!

Giu 29, 2012
Christian

Benvenuti su NonSoloArredo!

Diamo oggi a tutti il benvenuto su NonSoloArredo, il blog che a partire dal nome chiarisce benissimo le sue intenzioni: si tratta infatti di uno spazio sul web che vuole studiare e portare in risalto tutte le attività che ruotano attorno alla realizzazione degli elementi d’arredo, a qualsiasi categoria essi appartengano.

Focalizzeremo la nostra attenzione quindi sull’interior design, sull’architettura d’esterni come d’interni, sulle nuove proposte e tendenze in fatto di complementi per l’arredamento ed anche, naturalmente, sull’arredo negozi, locali o uffici, senza dimenticare la tecnologia, che anch’essa è diventata parte integrante delle nostre case.
Siamo ben consapevoli di come sia il design il motore principale, la molla che grazie all’inventiva dei più affermati creativi ci consente di poter apprezzare ambienti esteticamente ben strutturati.

Gettatevi insieme a noi nel mondo delle idee di NonSoloArredo!

Pagine:«1...1112131415161718
novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930