Browsing articles from "agosto, 2015"
ago 31, 2015
Christian

La poltrona che alleggerisce le forme

Nel lontano 1962, oltre 50 anni fa, il designer italiano Franco Albini curò, insieme ad un gruppo di fidati collaboratori, l’allestimento grafico e di segnaletica per la MM1, la linea 1 della Metropolitana di Milano. Quella particolare scomposizione delle forme, che nasceva proprio per alleggerirle in maniera rigorosamente analitica, ricorre ancora oggi nei tubolari che compongono l’ossatura di Tre Pezzi, una seduta che è molto di più di una semplice poltrona.

Con essa infatti Albini ha proposto una rilettura in chiave postmoderna della classica bergère, scomponendone e “scarnificandone” la struttura con la rimozione di tutto il superfluo. Ciò che è rimasto è un elemento di arredo dalla nitida geometria, pezzi a sé stanti ma ciascuno con una sua funzione ben definita (la seduta, morbida e profonda; il poggiaschiena, avvolgente e confortevole; ed il poggiatesta a mezzaluna).
Il tutto per enfatizzare i concetti sia estetici che funzionali dell’intero progetto, per una poltrona la cui presenza scenica è sbalorditiva.

Un design asciutto ed essenziale ma non per questo meno confortevole, che il marchio di arredamento Cassina ripropone oggi nel suo catalogo all’interno della collezione “I Maestri“, per testimoniare il valore di una seduta mitica ed ancora attuale, ed omaggiare il nome ed il genio di un designer del quale detiene ancor oggi i diritti.

ago 27, 2015
Christian

Ideal Standard lancia Tonic II, una collezione all’insegna del design, tecnologia e innovazione

Nel bagno ogni elemento dovrebbe essere caratterizzato da design, tecnologia e innovazione. A rispondere a queste esigenze ci pensa la nuova linea di arredamento da bagno lanciata da Ideal Standard, la Tonic II, che promette di rivoluzionare completamente il concetto di bagno.

Un design pulito e semplice.

Uno dei punti di forza della Tonic II è il design pulito ed essenziale. Le sue linee delicate, prive di spigoli, donano un senso di armonia e relax: la semplicità delle forme dei sanitari infatti riesce ad adattarsi ad ogni stile d’arredamento, senza creare contrasti, rendendo i vari elementi parte integrante dell’arredo e non elementi d’intralcio nella stanza.

Lo spazio che viene recuperato.

Oltre alla bellezza estetica, questi particolari mobili per il bagno sono caratterizzati anche da dimensioni ridotte di circa il 20% rispetto ad altri tipi di mobili per il bagno. Lo spazio che viene risparmiato prende il nome di IdeaFlow, che garantisce anche a coloro che hanno un’ambiente bagno molto ridotto, di poter arredare con stile la stanza.
Le forme compatte sono sinonimo di comfort, ed allo stesso tempo di funzionalità: la specchiera ad esempio possiede cassetti spaziosi mentre la rubinetteria risulta essere caratterizzata da linee precise ed eleganti.

La linea Tonic II è disponibile in diverse colorazioni, tra le quali spiccano quelle classiche, la grigia e la bianca, ideali per un bagno tanto semplice quanto bello da vedere. La rubinetteria è dotata inoltre di un pratico sistema per il risparmio idrico: si tratta di particolari regolatori in grado di limitare il getto d’acqua a cinque litri al minuto, garantendo comunque una forza media nell’erogazione dell’acqua. Grazie alla tecnologia EasyFix, chi acquista questi particolari sanitari sarà in grado di montarli senza problemi, in quanto ogni singola parte necessiterà di pochissimi passaggi per poter essere installata nel bagno. Anche i meno esperti potranno così dilettarsi con il fai da te.

Il premio per la nuova linea.

I mobili per il bagno della linea Tonic II sono riusciti a colpire il pubblico e la critica, che ha deciso di premiare questa collezione col premio IF Design Award 2015. Questo riconoscimento risulta essere uno dei più prestigiosi nel campo dell’arredamento, in quanto viene attribuito solo ed esclusivamente a quel tipo d’arredamento che riesce ad unire praticità e design in un solo elemento. A commentare, in maniera entusiasta la vittoria di questo premio, sono stati i rappresentanti dello studio di design Artefakt, ed in particolar modo il fondatore Achim Phol, che ha voluto sottolineare come la linea Tonic II sia in grado di unire praticità e bellezza artistica in un solo sanitario.

L’innovazione tecnologica dei sanitari Tonic II.

Ad aumentare il prestigio di questi particolari sanitari vi è la funzione Aquablade ideata da Ideal Standard, che offre all’utente la possibilità di poter pulire, con estrema efficacia e semplicità, il sanitario dopo che questo viene utilizzato. La funzione Aquablade è composta da due getti d’acqua: il primo, il più potente, colpisce la parte superiore del vaso. Il secondo getto, a sua volta, si suddivide in due getti di potenza minore che spingono l’acqua del primo e rimuovono completamente lo sporco. La potenza dell’acqua del primo getto, che viene indirizzato dagli altri due, permette di massimizzare i risultati di pulizia in maniera tale che l’igiene nel bagno sia sempre garantita.
Spazzoloni e altri oggetti dunque verranno completamente rimossi, visto che con i sanitari della Tonic, con un semplice gesto, sarà possibile garantire un livello d’igiene elevatissimo nel bagno.

ago 24, 2015
Christian

Gres porcellanato effetto legno Woodplace: che idea!

Chi può negare che sia il legno il materiale più caldo ed emozionante per l’arredamento dei nostri spazi living, anche quando si tratta di rivestire i pavimenti? Certo il parquet ha i suoi pregi anche in fatto di comfort, ma ha dalla sua una marea di inconvenienti dovuti alla sua delicatezza.
La soluzione ideale se non si vuole essere sempre in apprensione si rivela essere un moderno gres porcellanato come quello proposto in listoni da 20×120 cm dal marchio Ragno: la collezione si chiama Woodplace, e ricrea le venature tipiche del legno rispettandone l’essenza, con una superficie naturale, viva e non omogenea come quella delle classiche piastrelle.

Il gres effetto legno Woodplace offre in ogni doga una bellezza estremamente versatile che si può sfruttare per valorizzare qualsiasi spazio della casa, dall’area living passando per la cucina ma anche per il bagno. Già, perché è effetto legno, ma è naturalmente impermeabile all’acqua e resistente ad usura e macchie. Grazie alle 5 tonalità cromatiche disponibili, le doghe assicurano di poter creare soluzioni coordinate in tutta la casa: ciascuna è diversa dall’altra, con tutti i dettagli ed i piccoli “difetti” che sono propri del legno.

Una soluzione particolarmente originale è quella di utilizzare le doghe Woodplace in camera da letto non solo per il pavimento, ma anche per rivestire la zona della testiera del letto e dare così a tutto l’ambiente uno speciale sapore rustico!

 

agosto: 2015
L M M G V S D
« lug   set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31