Browsing articles from "giugno, 2015"
Giu 24, 2015
Christian

Luise Parati: vendita carte da parati personalizzate

 

Luise Parati è un’azienda padovana specializzata nella realizzazione e nella vendita di carte da parati. La Luise Parati affianca il cliente in ogni fase dell’acquisto, coinvolgendolo nella selezione accurata dei materiali, guidandolo nella scelta del prodotto e consigliando le migliori procedure di posa.

Dalla casa agli alberghi fino ai contesti lavorativi, la scelta della carta da parati permette di  personalizzare ogni ambiente. Ampia è l’offerta di carte da parati, tessuti murali e bordure adatte a rivestire ogni stanza della propria abitazione.

Qualsiasi sia lo stile con cui si desidera caratterizzare la propria casa, l’offerta di prodotti e marchi che potrete trovare sull’e-shop di Luise Parati è in grado di accontentare ogni esigenza. Le carte da parati proposte sono state infatti accuratamente selezionate tra le collezioni dei migliori marchi: da Nina Campbell ad Harlequin, passando per Dedar, Designers Guild, Cole&Son, Elitis e molti altri, offrendo così una ricca selezione di prodotti che soddisfano anche le esigenze del cliente più ricercato.

Alle carte da parati tradizionali in carta, TNT e vinile, si aggiungono inoltre le carte da parati personalizzate, perfette per tutti coloro che non si accontentano di un rivestimento tradizionale ma che desiderino rendere ancor più personale l’ambiente in cui vivono. Le fantasie che potrete trovare sul sito di Luise Parati vanno dal damascato ai disegni geometrici, dai motivi anni ’70 alle grafiche più moderne, dal floreale alle righe fino alle fantasie per bambini.

La vendita di carte da parati online rappresenta un modo più veloce e immediato di acquisto che può essere effettuato direttamente sull’e-shop di Luise Parati. Ogni tipologia di prodotto, comprese le carte da parati personalizzate, potrà qui essere selezionata ed acquistata comodamente dal proprio divano, risparmiando tempo e approfittando dei prezzi ridotti delle diverse promozioni sempre attive!

Scopri qui tutte le carte da parati in vendita sull’e-shop di Luise Parati!

Giu 20, 2015
Christian

Una seduta essenziale ma avvolgente

L’intenzione da cui è nato il progetto Aston Dining era quella di offrire un comfort di seduta totale ed avvolgente, e per riuscirci Rodolfo Dordoni ha sfruttato materiali sofisticati e di gran pregio, a partire dalla schiuma poliuretanica.
La struttura portante della sedia ne è completamente avvolta e si rivela essere morbida ed accogliente, nonostante questo “scheletro” sia realizzato in metallo, mentre le gambe sono in legno massello.

Un vero tocco di classe è però lo schienale, imbottito oltre alla schiuma anche in uno speciale materiale termosensibile, il memory foam, che accoglie il corpo e si adatta ad esso come in un morbido abbraccio. Tale effetto riposante è senz’altro accresciuto dalla versione che preferiamo, quella con i braccioli.

Aston Dining fa ovviamente parte del catalogo Minotti, marchio portavoce dell’italian style nell’interior design e di una certa forma di lusso sobrio: del resto, il suo ideatore Dordoni è anche art director della stessa Minotti!
La sua creatività è stata definita “morbido minimalismo”, un filo conduttore che ritroviamo in tanti dei suoi progetti.

Per restare ad Aston, ci siamo soffermati su questa sedia, tuttavia è doveroso precisare che si tratta di un pezzo singolo facente parte di una intera collezione che include anche divano, poltrone, dormeuse e pouf: tutti elementi che sembrano quasi dialogare tra di loro quando inseriti in uno spazio living, parlando naturalmente la stessa lingua…quella dell’interior design!

Giu 16, 2015
Christian

Usare internet per migliorare la propria attività artigianale: formazione e promozione

Al giorno d’oggi, ognuno di noi si rende conto di quanto internet possa essere una risorsa importante per promuovere e far crescere un’azienda. Tuttavia, coloro che lavorano nel settore dell’artigianato tendono a mettere da parte questo importante strumento, sottovalutando il miglior modo per avviare una promozione e per ampliare il proprio business anche avvalendosi di formazioni e studi aggiuntivi. Ma quali sono i metodi con i quali un artigiano potrebbe sfruttare il web per ottenere una crescita a 360°?

Le persone che lavorano nel campo dell’artigianato, specie in quello dei mobili e del legno in genere, tendono spesso a vedere il mondo di internet come una risorsa importante che a loro non serve, o che potrebbe rivelarsi come una perdita di tempo. Questo accade perché un artigiano è orientato verso un diverso concetto di attività lavorativa. Infatti, tende a definire “lavoro” solamente ciò che fa all’interno del suo laboratorio. Tuttavia, ognuno di loro potrebbe utilizzare il web per accrescere le proprie abilità, avvalendosi ad esempio di alcune Università Telematiche a Roma che permettono di studiare online nel tempo libero, e di conseguire una laurea che permetta all’artigiano di ampliare il proprio business in molti modi.

Anche la promozione online è un metodo valido per tutti gli artigiani che, invece di avere a che fare solamente con i clienti abituali e pochi altri, potrebbero portare la loro arte oltre i propri attuali confini. Infatti, grazie al web è possibile arrivare a chiunque, ed incrementare potenzialmente il proprio ritmo di lavoro. Anche in questo caso, esistono dei corsi online delle Università Telematiche che possono insegnare ad ogni artigiano ad espandersi tramite varie strategie di marketing.

Il solo parlare di queste opportunità fa capire quanto la promozione sul web e lo studio attraverso le varie università telematiche possono cambiare davvero le prospettive di ogni artigiano. A confermarlo ci sono anche le esperienze di varie aziende che dalla piccola bottega hanno creato qualcosa di grande grazie al web. Come hanno fatto? Hanno puntato al 100% sulla comunicazione online e sullo studio e l’applicazione delle tecniche di web marketing.

Tutto potrebbe iniziare dall’iscrizione ad un corso interessante di una delle università che permettono di studiare online, e dalla creazione di un valido sito o blog che mostra i propri lavori artigiani, fino ad arrivare all’utilizzo della pubblicità di Google Adwords ed all’apertura di un proprio negozio su Ebay. Ognuno di questi è uno strumento vincente che, se utilizzato nel modo giusto, può comportare una crescita costante dell’azienda ed una grandissima soddisfazione.

Parlando più nello specifico dello studio online, la prima cosa che possiamo dire è che questa scelta non ha età, e che può comportare una serie di benefici in qualsiasi momento della vita di un artigiano. Ovviamente, è importante sentirlo, volerlo e scegliere ciò che piace. In seguito servirà un po’ di organizzazione, una pianificazione dei propri obiettivi e tanta buona volontà. Ma esattamente, a cosa può portare lo studio in una facoltà telematica come quelle proposte da alcune università?

Oltre allo studio del marketing, ci sono tantissime altre possibilità per un artigiano. Prendendo come esempio coloro che si occupano di arredamento e della creazione di mobili di alta qualità, studiare le nuove sfaccettature del design e dell’arredo per interni, può essere un’ottima opportunità. In primo luogo si potrà rimanere al passo con i tempi e le nuove tendenze e capire cosa vogliono attualmente i consumatori. In secondo luogo si potranno imparare molte più cose che permetteranno di offrire nuovi servizi e nuovi tipi di prodotti artigianali.

A questo proposito, è importante anche non sottovalutare che non sono molti gli artigiani che intraprendono la strada della promozione online e dello studio tramite le università telematiche al fine di accrescere il proprio business. Perciò, si potrà utilizzare questa “diversità” per donare qualcosa di esclusivo ai propri clienti e per raggiungere un notevole successo.

Il consiglio è di iniziare al più presto a pianificare il proprio piano promozionale su internet e di informarsi dei corsi online. Nonostante le difficoltà iniziali nel conciliare lavoro, studio e promozione, le soddisfazioni arriveranno presto e i risultati saranno costantemente in crescita.

 

 

Giu 10, 2015
Christian

Una zona living stilizzata con Poliform

Non è la prima volta che un complemento di arredo che scegliamo per proporlo alla vostra attenzione perché ha “solleticato” la nostra sembra trarre ispirazione dal mondo dei cartoon o dei fumetti, per via della particolarità delle linee.
Era già accaduto con il design della sedia/poltrona Circle, ed oggi è un’altra creazione molto simile, almeno per la categoria di appartenenza: si tratta di Santa Monica Home, una confortevole poltroncina che fa parte del catalogo Poliform e si fa apprezzare per il suo poggiatesta dalla forma molto insolita e per i braccioli dall’elevata ergonomicità.

Proprio poggiatesta e braccioli sembrano conferire le sembianze di una struttura in procinto di spiccare il volo, come se avesse le ali: si tratta di una curiosa evoluzione di tutta la collezione Santa Monica, composta da sofà, chaise longue e poltrone, ed il  suo design è opera del francese Jean-Marie Massaud.

Santa Monica Home sa essere realmente versatile inserendosi in qualsiasi ambiente non solo grazie alle sue forme, ma anche perché viene proposta in una vasta gamma di rivestimenti stagionali, per un relax sempre elegante e curato anche dal punto di vista “sartoriale”!

 

Giu 6, 2015
Christian

Giochi iridescenti in cristallo

Un capolavoro di estetica che porta un’ondata di colori nel tuo spazio living: parliamo di Shimmer, il tavolino che Patricia Urquiola ha creato per Glas Italia. È realizzato in cristallo stratificato, un materiale già di per sè abbastanza particolare, ma che è stato per l’occasione sottoposto ad uno speciale trattamento per ottenere la finitura multicromatica cangiante, per un effetto ottico sorprendente e variabile sia con l’angolo di incidenza della luce che in base al punto di osservazione.

Il tratto unico ed inconfondibile della designer spagnola è evidente in questo complemento d’arredo quasi etereo, un tavolino basso che aggiunge un tocco di magia a qualsiasi ambiente e disponibile sia in versione trasparente che opaca, e che in realtà è parte integrante di una collezione che include anche scaffalature e mensole.

Tutti i brillanti riflessi di questi oggetti diffondono nell’ambiente una magica aura iridescente, come se fossero immateriali : la collezione, oltre ad arredare i nostri spazi, si presta anche per i pezzi che la compongono, all’allestimento di un arredo negozi originale ed emozionante.

Giu 3, 2015
Christian

Una sedia che gioca con le geometrie

 

Due giovani designer francesi si fanno chiamare Pool, nome che hanno scelto per firmare i loro progetti: la sedia Circle, ideata da Léa Padovani e Sébastien Kieffer, sembra un’icona uscita direttamente dalle pagine di un albo a fumetti!

È stata prodotta dalla galleria parigina Bensimon, rispettando l’idea di una sedia dagli affascinanti giochi geometrici. Circle è infatti composta da una serie di forme essenziali assemblate tra loro, e gioca con illusioni ottiche a seconda del punto da cui la si osservi, essendo le sue linee altamente definite e nette.

Il materiale in cui è realizzata è acciaio in tubi laccati, in diversi colori quali nero, bianco, turchese, verde.
Circle punta a stimolare una conversazione anche profonda sui temi comuni al design contemporaneo ed all’arte!

giugno: 2015
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930