Browsing articles from "ottobre, 2014"
Ott 24, 2014
Christian

Un guscio confortevole

Viene direttamente dagli anni ’60 la Egg Hanging Chair della designer danese Nanna Ditzel, un progetto che ha ancora oggi grandi influenze: basti pensare che anche Patricia Urquiola si è ispirata a questa sedia a sospensione per la sua coloratissima Tropicalia.

Il progetto nasce per un’applicazione in esterni, ed infatti ha una struttura in acciaio resistente alle intemperie ed è composto di midollino naturale intrecciato; a rendere confortevole la seduta ci pensa un cuscino a prova di pioggia.
Proposto con l’apposito supporto in acciaio per tenere la seduta sospesa, col tempo ha saputo farsi largo anche in casa, grazie alla catena con moschettone, ed ha mantenuto il suo status di icona tra le sedute di pari genere.

Non è un’altalena, non è un gioco poco serio sul quale sedersi in bilico, perché la posizione che permette di assumere è davvero confortevole, ideale per momenti di relax e dedicati alla lettura.

La Egg Hanging Chair è prodotta da Pierantonio Bonacina, azienda che la sa molto lunga nell’arredo in intreccio di midollino e che in questo “guscio” a sospensione trova un punto cardine dell’intero suo catalogo!

Ott 17, 2014
Christian

Scavolini allarga gli orizzonti

Le evoluzioni dell’interior design col tempo hanno dovuto adattarsi alle ultime tendenze, anche se spesso è più corretto parlare di esigenze, quelle di chi sceglie di vivere in ambienti dalle quadrature ridotte e che di conseguenza fa a meno di disimpegni o corridoi e preferisce ambienti unici, senza soluzione di continuità.

La prima area ad essere coinvolta è ovviamente lo spazio living, dove la cucina cambia radicalmente integrando il soggiorno, per uno “stare insieme” che va a contaminare gli stili. Aree della casa prima rigorosamente separate diventano oggi il trionfo di questa integrazione, non sorprende quindi la strategia di un marchio come Scavolini che da alcuni mesi non è più associato al solo concetto di cucina.

Scavolini Living
è infatti stata la risposta dell’azienda marchigiana a tutti coloro che vogliano funzioni diverse in un unico ambiente, fondendo per l’appunto la cucina con l’area da pranzo ed il soggiorno, grazie ad entusiasmanti design fatti di linee pulite e moderne.
Il mix di ambienti che si ottiene con i diversi programmi di cucine integrabili è sorprendente per la fluidità degli spazi e la coordinazione, perché la zona adibita alla preparazione dei cibi e quella delle relazioni diventano un continuum di elevato valore estetico.

Scavolini
non si è espansa però in quest’unica direzione, perché contestualmente ha debuttato anche in un altro settore inedito come l’arredo bagno, con un’offerta completa comprensiva sia dei mobili che dei sanitari, il tutto con un gusto unico, quello del design Made in Italy.

Ott 6, 2014
Christian

Le novità Profilpas

Con quasi quarant’anni di esperienza nel settore, Profilpas è oggi leader nella produzione di battiscopa e di profili in metallo e PVC per la posa di pavimenti e rivestimenti in ceramica, marmo, moquettes, parquet e pavimenti laminati.

Durante il Cersaie 2014 che si è appena concluso, l’azienda ha presentato tutte le ultime novità, a partire da Profilpas Design, la nuova serie di listelli, profili e battiscopa dedicati appunto al mondo del design e dell’architettura. Una linea tutta giocata sugli accostamenti cromatici per creare nuove possibilità di decorazione: gli elementi in acciaio inox cromato e alluminio anodizzato vengono proposti in una vasta gamma di colorazioni che vanno dal nichel al bronzo rame, passando per il titanium, il brown e il dark brown.

Fanno parte della gamma Profilpas Design anche la serie M Design di profili per angoli esterni e di raccordo tra pavimento e rivestimento, studiati per definire la ceramica con tagli netti, e la serie C Design di listelli decorativi impreziositi da cristalli Swarovski, che esalta esalta la luminosità delle linee rendendo ricercato qualsiasi ambiente.

[Profilpas Design]

Il bagno è al centro anche di altre nuove proposte Profilpas, a partire dalle canaline per doccia a filo pavimento Slim Drain e Smart Drain: un prodotto che risponde alle ultime tendenze dell’interior design e che risulta perfetto per installare una doccia a filo pavimento, per un bagno caratterizzato da linee pulite ed essenziali, senza alcuna barriera fisica. E poi Glass Profile, la linea di profili in acciaio inox espressamente studiata per i box doccia ed ideati per l’inserimento di pareti di separazione in vetro a pavimento con pendenza al 2%.

[Smart Drain]

Ma le proposte di Profilpas non si esauriscono, naturalmente, con i prodotti legati al bagno. Tra i prodotti più innovativi dell’azienda vi è la tecnologia PDS (Profilpas Digital System), un sistema di stampa digitale  che permette di realizzare ogni tipo di decoro per i profili top. La speciale pellicola applicata sui profili in alluminio riproduce fedelmente il disegno, i colori e le venature del pavimento desiderato. Con la tecnologia PDS possono essere personalizzati anche i nuovi battiscopa in pvc per pavimenti in LVT (Luxury Vynil Tiles) e legno laminato, incollati o flottanti. I battiscopa in pvc resistono ai liquidi aggressivi, non assorbono acqua, non contengono formaldeide e sono resistenti agli urti.

[Battiscopa in PVC ricoperto con tecnologia PDS]

A completare la panoramica sulle ultime proposte di Profilpas, ecco Unisystem Plus, il sistema professionale di profili per la posa di parquet flottanti la cui innovativa clip di fissaggio permette una posa semplice e veloce, facilitando anche l’eventuale rimozione: è sufficiente una semplice pressione sulla base in alluminio per fissare il profilo top garantendo una perfetta stabilità dimensionale.

[Unisystem Plus]

Ed infine la nuovissima linea di battiscopa luminosi Iceberg Collection che definiscono le pareti grazie ai punti luce verticali e, allo stesso tempo, sfruttano il riflesso del pavimento grazie alla presenza di un secondo punto luce orizzontale.

[Iceberg Collection]

Per saperne di più su tutta la gamma di prodotti Profilpas clicca qui!

Ott 3, 2014
Christian

Foscarini si riprogetta per accogliere il LED

La magia delle luci a LED sta contagiando un po’ tutti, coinvolgendo anche le aziende specializzate nell’illuminazione, che si sono dedicate alla riconversione di loro prodotti di successo.
Non poteva mancare Foscarini, che di recente ha lanciato la collezione LED che include alcune tra le più celebri lampade della sua storia: il fascino dei modelli è rimasto invariato, e li ha confermati icone di design di grande appeal.

È stata operata una riprogettazione  per renderli adatti ad ospitare le luci a LED, molto più performanti di quelle tradizionali, ma l’aspetto – per citare la più famosa – di Twiggy è rimasto sempre lo stesso, quello di un gesto grafico e leggero col quale abbiamo scoperto come dare personalità ai nostri ambienti.

Gli altri prodotti famosi sono la lampada Caboche di Patricia Urquiola, e Tress di Marc Sadler, a dimostrazione di come il buon design sia sempre destinato a vita lunga; in queste versioni l’illuminotecnica firmata Foscarini ne ha guadagnato in termini di efficienza e risparmio energetico, mantenendo però inalterato il concetto di luce che sappia scaldare gli animi ed emozionare

ottobre: 2014
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031